admin

About admin

This author has not yet filled in any details.
So far admin has created 15 blog entries.

Comunicare come media company: una sfida per le aziende italiane

«Là fuori le persone, prima che prodotti e servizi, cercano punti di riferimento e relazioni. Una prospettiva che i grandi brand hanno fatto propria da tempo, iniziando a ragionare da media company, ma che le aziende italiane stanno raggiungendo solo oggi. Per questo possiamo dire che siamo all’anno zero del brand journalism, inteso come strategia che [...]

Comunicare come media company: una sfida per le aziende italiane2019-01-23T17:18:06+02:00

Il Brand Journalism ci salverà dalla pubblicità?

A chi piace la pubblicità sul web? Banner lampeggianti a lato degli articoli, spot prima dei video di Youtube... Gli editori digitali hanno provato a servircela in tutte le salse. La questione però è sempre la stessa: la pubblicità tradizionale è volta a trasmettere un messaggio interrompendo l’esperienza del target.  E quindi è una fonte di [...]

Il Brand Journalism ci salverà dalla pubblicità?2019-01-23T17:19:42+02:00

Quando il brand journalism scende (letteralmente) in campo

Lo sport nell’era del digitale sta focalizzando la sua attenzione su aspetti ritenuti fino a poco tempo fa secondari rispetto alle vicende del campo, come la brand reputation e brand awareness. “Ah, da quando Baggio non gioca più!”. Si potrebbe partire da una strofa di Cesare Cremonini per analizzare il cambiamento che il mondo del calcio [...]

Quando il brand journalism scende (letteralmente) in campo2019-01-23T17:20:52+02:00

“Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”, anche tra brand journalism e web.

Cosa c’entrano il brand journalism e il web con la legge della conservazione della massa? In realtà molto, perché il postulato di Lavoisier calza a pennello anche per spiegare che il brand journalism è una tecnica efficace per creare strategie di successo sia off-line che on- line. Cambiano le piattaforme, mutano i linguaggi ma ciò che [...]

“Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”, anche tra brand journalism e web.2019-02-25T18:25:22+02:00

Il giornalista digitale è uno stinco di santo

Parlare di “santità” nel modo di usare il web può sembrare esagerato, ma in un’epoca di fake news e informazioni fuori controllo, forse è il termine più adatto. Abbiamo fatto due chiacchiere con Mariagrazia Villa, autrice del libro: “Il giornalista digitale è uno stinco di santo”. Un libro che già dal titolo incuriosisce, puntando l’attenzione su [...]

Il giornalista digitale è uno stinco di santo2019-02-25T18:21:40+02:00

Connessi all’estate in 5 app

Dall’album fotografico 100% social friendly, alla prenotazione di sdraio e ombrellone 2.0. L’estate 2018 sarà quella del definitivo salto di qualità verso la strada della digitalizzazione da solleone? Nel dubbio è meglio restare aggiornati sulle ultime tendenze che stanno invadendo gli app store e, magari, anche le nostre spiagge. Perché, se anche potrebbe non cambiarci la [...]

Connessi all’estate in 5 app2019-02-25T18:18:28+02:00

Magazine di carta. Ma che ne sanno i millennials?

Chi lo avrebbe mai detto che, in pieno boom digitale, i millennials preferiscono la carta? Altro che smartphone, tablet e navigazioni senza limiti nell’oceano sconfinato del web: i magazine hanno ancora il loro fascino, tanto che il 73% dei giovani statunitensi tra i 18 e i 25 anni ne legge almeno uno al mese. Lo dice [...]

Magazine di carta. Ma che ne sanno i millennials?2019-02-25T18:13:30+02:00

Un messaggio in bottiglia: il brand journalism targato Sanpellegrino

"In una bottiglia": che cosa pensate leggendo queste parole? Forse, lasciandovi andare andare alla fantasia, vi viene in mente un messaggio abbandonato tra i flutti del mare e destinato ad essere raccolto da qualcuno, chissà dove e chissà quando? Se avete pensato a questo, non siete andati troppo distante da quello di cui vi vogliamo parlare [...]

Un messaggio in bottiglia: il brand journalism targato Sanpellegrino2019-02-25T18:10:51+02:00

Dal marketing al brand journalism (se il 2% non è abbastanza)

“Welcome to the post-ad age”. Così Kirk Cheyfitz, esperto di media, descrive la situazione in cui versa il mondo della comunicazione aziendale: “In the advertising age 2% conversion on any ad is considered a success. That model is not only deteriorating, it’s simply not enough. Our goal must be 100% engagement in the brand. To do [...]

Dal marketing al brand journalism (se il 2% non è abbastanza)2019-02-25T18:07:34+02:00

El Señor de la cerveza fria

Chi di voi, ora, non sta sognando una birra gelata? Se non ne avete una a portata di mano, rinfrescatevi con uno spumeggiante pezzo di brand journalism: l’intervista a Don Emilio Golderos, aka “El Señor de la cerveza fria”. È tratto da FORTY, il ‘mook’ (magazine book) che abbiamo realizzato con CAME: dinamica azienda produttrice di [...]

El Señor de la cerveza fria2019-02-25T18:04:06+02:00